Una livrea speciale per il campione d'Africa

    “Ho sempre desiderato pedalare su una bicicletta così bella e finalmente ho realizzato il mio sogno.”

    Omar Di Felice dopo Antarctica Unlimited

    È difficile immaginare l’Antartide nella sua interezza. Solo possedendo un mappamondo si riesce a comprenderne bene la collocazione, perché è davvero un Mondo alla Fine del Mondo: una sorta di impercettibile vicinanza tra continenti – il Sud America...

    I tifosi e il ciclismo

    A osservare le strade del Tour, del Giro, della Vuelta e di tutte le corse, persino le più piccole, viene da chiedersi – come ha fatto un celebre giornalista – se il vero spettacolo del ciclismo siano i corridori o i tifosi, oppure entrambi in ugual...

    Marche trail vibes/memories

    Veronica Santandrea, conosciuta sui social (e non solo) come Cara Biga ci racconta la sua incredibile esperienza in sella ad Adlar fatta al Marche Trail, un trail di 400 km e 8000 metri di dislivello.

    LEGGI DI PIÙ

    Francis Cade e il doppio Everesting su Zwift

    Francis Cade e il doppio Everesting su Zwift

    Bisogna ammettere la realtà delle cose: che cosa sarebbe stato il lockdown senza rulli o senza Zwift? Chiamiamola alternativa o via di fuga. Questa menomazione primaverile ha consacrato il turbotrainer come elemento centrale nella vita ciclistica...
    27.04.20

    LEGGI DI PIÙ

    La bicicletta, la pillola del futuro

    La bicicletta, la pillola del futuro

    La diffusione del Coronavirus ha improvvisamente aperto molti dibattiti legati alla velocissima propagazione dell’epidemia e alle enormi difficoltà di gestione dell’emergenza.Tra questi possibili aspetti uno riguarda la prevenzione della malattia....
    16.04.20

    LEGGI DI PIÙ

    La bicicletta che unisce

    La bicicletta che unisce

    La considerazione che la bicicletta sia stata uno dei catalizzatori del sentire comune è uno degli argomenti fondanti del giornalismo e della letteraturaciclistica (e non solo), ma i nessi causali che portavano così tanti scrittori a svilupparli...
    08.04.20

    LEGGI DI PIÙ

    Omar Di Felice sulle piste del Deserto del Gobi, su una bicicletta gravel. Tra Marco Polo, Giulio Verne e Roald Amudsen.

    Omar Di Felice sulle piste del Deserto del Gobi, su una bicicletta gravel. Tra Marco Polo, Giulio Verne e Roald Amudsen.

    Il Deserto del Gobi è un sogno d’infanzia per chi s’è nutrito dei libri di GiulioVerne e di vecchie enciclopedie con su le immagini dei nomadi del deserto. Il sogno, che poi diventa desiderio, è quello di scoprire per la prima volta luoghi che...
    02.04.20